prova Spasms: film

Spasms

Spasms
Titolo originale: Spasms
Produzione:
Durata:
Genere:
Regia: William Fruet
Uscita: 0000-00-00
Attori principali:
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 0.0/10 (0 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Monster-movie del 1983, diretto dal buon mestierante Fruet (ora specializzatosi in tv-movies e telefilm) ed interpretato da Oliver Reed e Peter Fonda. Un mostruoso serpente, incarnazione di un demone ancestrale, è venerato dai nativi di un?isola tropicale. Un cacciatore e un miliardario catturano l?essere, durante una cerimonia evocativa, e decidono di trasportarlo in città  al fine di studiarne le caratteristiche. Ma il mostro non tarderà  a liberarsi e, di conseguenza, a mietere strage. Classico nella storia e nello sviluppo, questo film risulta comunque godibile a patto che non si abbiano grosse pretese. Buono il reparto recitativo, solida la regia di Fruet e buoni anche gli effetti speciali firmati Dick Smith, fra cui segnalo gli orrendi effetti che il morso del serpente produce sul corpo umano. Peccato che, nel finale piuttosto sbrigativo, il mostro inquadrato in tutto il suo ?splendore? dimostri di essere un animatone dai movimenti per nulla convincenti (un pizzico di budget in pià¹, per l?effetto speciale, non avrebbe di certo guastato!). Una visione, comunque, la vale.
Potete acquistare questo film da THRAUMA www.thrauma.com
di Dal Pino:
Articoli Horror e Sci-Fi, Vendita al Dettaglio e Online
Recensione:
Monster-movie del 1983, diretto dal buon mestierante Fruet (ora specializzatosi in tv-movies e telefilm) ed interpretato da Oliver Reed e Peter Fonda. Un mostruoso serpente, incarnazione di un demone ancestrale, è venerato dai nativi di un’isola tropicale. Un cacciatore e un miliardario catturano l’essere, durante una cerimonia evocativa, e decidono di trasportarlo in città al fine di studiarne le caratteristiche. Ma il mostro non tarderà a liberarsi e, di conseguenza, a mietere strage. Classico nella storia e nello sviluppo, questo film risulta comunque godibile a patto che non si abbiano grosse pretese. Buono il reparto recitativo, solida la regia di Fruet e buoni anche gli effetti speciali firmati Dick Smith, fra cui segnalo gli orrendi effetti che il morso del serpente produce sul corpo umano. Peccato che, nel finale piuttosto sbrigativo, il mostro inquadrato in tutto il suo “splendore” dimostri di essere un animatone dai movimenti per nulla convincenti (un pizzico di budget in più, per l’effetto speciale, non avrebbe di certo guastato!). Una visione, comunque, la vale.




Si ringrazia AlexVisani.comper la recensione
Voto: 6,0
AlexVisani.com

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione