prova Quantum of Solace: film

Quantum of Solace

Quantum of Solace
Titolo originale: Quantum of Solace
Produzione: Stati Uniti, Regno Unito
Durata: 110
Genere: Azione, Avventura, Thriller
Regia: Marc Forster
Uscita: 2008-11-07
Attori principali: Daniel Craig, Judi Dench, Olga Kurylenko, Giancarlo Giannini, Jesper Christensen, Mathieu Amalric, Gemma Arterton, Jeffrey Wright, Jesper Christensen, Neil Jackson
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 6.5/10 (6 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Dopo la morte di Vesper, James Bond deve indagare su una pericolosa organizzazione segreta, capeggiata da Dominic Greene, a a cui appartengono importanti uomini d'affari di tutte le nazionalità. Durante la missione l'agente segreto incontra anche la bella Camille, intenzionata a vendicarsi della morte dei genitori e della sorella.
Recensione:
E' il caso di dirlo: beato chi ci capisce qualcosa!. Secondo episodio del nuovo James Bond, sequel del ben fatto "Casino Royale". Alla regia Marc Forster ( "Neverland", "Vero come la finzione" ), parecchio distratto come anche gli sceneggiatori, tre in tutto, Neal Purvis, Paul Haggis ( anche regista di "Crash" e "Nella valle di Elah" ), Robert Wade. E' proprio la sceneggiatura che crea problemi, lacunosa, minata di passaggi oscuri e a dir poco enigmatici ( a ciò si riferisce l'espressione iniziale). Forster delude per la seconda volta, dopo l'anonima ( seppure piacevole) trasposizione del bestseller di K. Hosseini, "Il cacciatore di aquiloni". Non eredita da Campbell l'interessante spessore psicologico che Bond aveva assunto nel precedente episodio: l'amore per Vesper e il rimpianto per la sua morte scompaiono negli occhi freddi come il ghiaccio di Daniel Craig; la vendetta non accenna a prendere forma per tutto il film, ad eccezione dell'ultima scena. Perde anche gran parte dell' "eleganza" dei film precedenti. L'episodio di Forster è anzi un videogioco a tutti gli effetti: tante scene d'azione, spettacolari ovviamente, una sfilza di agguati e sparatoie, una trama che serve esclusivamente da collante tra esse, ma che spesso non "attacca" nemmeno bene. Per chi vorrebbe spostarsi da una parte all'altra del mondo con un intervallo di venti minuti tra una partenza e l'altra è perfetto: tante locations, dall'Italia alla Bolivia. "Prodotti nostrani" anche nel cast: Giancarlo Giannini e Lucrezia Lante Della Rovere (in una particina). Insomma questo " Quantum of solace" darà ben poco sollievo all'attesa di coloro che si erano appassionati al precedente "Casino Royale" anzi, getterà a terra le loro speranze ed entusiasmo, con lo stesso atto con cui Bond si libera della collana di Vesper nella sequenza finale.
Voto: 6,5
Riccardo Balzano

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione