prova La mummia - La tomba dell'imperatore dragone: film

La mummia - La tomba dell'imperatore dragone

La mummia - La tomba dell'imperatore dragone
Titolo originale: The Mummy - Tomb of the Dragon Emperor
Produzione: Usa, Germania, Canada
Durata:
Genere: Azione/Avventura/Fantastico
Regia: Rob Cohen
Uscita: 2008-09-26
Attori principali: Brendan Fraser, Michelle Yeoh, Luke Ford, Jet Li, Russell Wong, John Hannah, Isabella Leong, Maria Bello
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 6.7/10 (11 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Alex O' Connell, figlio dei celebri archeologi Rick ed Evelyn O'Connell, rinviene in Cina la tomba dell'imperatore Han che duemila anni prima aveva sottomesso l'intera nazione e, vittima di un incantesimo, era stato mutato in argilla assieme a tutto il suo esercito. Un gruppo di militari vuole però riportare in vita il temibile guerriero e, per fare ciò, intende raggiungere Shangri-la, una località segreta dove è costodita la pozione che dona la vita eterna. Gli O'Connell (padre, madre e figlio) cercheranno però di fermarli.
Recensione:
Niente più scenari soleggiati e sabbiosi, come quelli del deserto egiziano dei primi due episodi, scritti e diretti da Stephen Sommers, nè piramidi e geroglifici. L'azione si sposta in Oriente nel nuovo capitolo diretto da Rob Cohen, da Shangai fin sopra l'Himalaya, dove gli Yeti sono pronti ad aiutare i protagonisti. Il tutto rimanda un pò alla saga spielberghiana di "Indiana Jones" (soprattutto per la scelta di coinvolgere l'intera famiglia nell'impresa, come nell'ultimo film dell'avventuriero) e al contempo ai tanti film intrisi di arti marziali, da "La tigre e il dragone" a "Hero", e manco a farla apposta nel cast compaiono Michelle Yeoh e Jet Li. Brendan Fraser veste ancora i panni dell'impavido e muscoloso Rick (Richard) O'Connell e Jhon Hannah quelli di Johnatan, lo sbadato fratello della signora O'Connell. E' proprio il personaggio di Evy (Evelyn) a cambiar volto: ad interpretarla non è più Rachel Weisz, che ha dovuto rifiutare il ruolo per prendersi cura dei suoi neonati, ma Maria Bello. La regia di Cohen ( "XXX", "Fast and Furious" ) non ha nulla da invidiare a quella di Sommers anzi, forse la passione del regista per la cultura cinese (nata sul set di "Dragonheart") ha contribuito a un suo maggiore coinvolgimento. Le musiche, funzionali, sono di Randy Edelman ( "27 volte in bianco" ), le imponenti scenografie del bravo Nigel Phelps ( "Troy", "Pearl Harbor" ). E' complessivamente un buon film, che diverte e intrattiene, non privo di sequenze spettacolari e di un ritmo incalzante. E' difficile annoiarsi, tutto accade molto in fretta (il che potrebbe anche essere un difetto), gli effetti speciali abbondano e i duelli non finiscono mai. "La tomba dell'imperatore dragone" è tutto qua in fin dei conti, per chi cerca un pò di svago e avventura va benissimo, a chi desidera altro non è consigliato.
Voto: 7
Riccardo Balzano

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione