prova Flightplan - Mistero in volo: film

Flightplan - Mistero in volo

Flightplan - Mistero in volo
Titolo originale: Flightplan
Produzione: Usa
Durata: 98
Genere: Thriller
Regia: Robert Schwentke
Uscita: 2005-11-04
Attori principali: Jodie Foster, Kate Beahan, Sean Bean, Peter Sarsgaard, Marlene Lawston
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.0/10 (3 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Kyle Pratt e sua figlia sono in volo verso casa, dopo un'esperienza tragica, quando a bordo dell'aereo la signora Pratt si accorge che sua figlia è misteriosamente sparita. Nessuno l'ha vista salire sull'aereo. Sogno, crisi da shock recenti o intrigo ben architettato?
Recensione:
Il film è la storia di una mamma coraggiosa(Jodie Foster) che dopo il suicido del marito decide di partire insieme alla figlioletta alla ricerca di una nuova vita. Si reca quindi all’aeroporto di Berlino e nascondendo la figlioletta sotto il cappotto sale sull’aereo che la porterà a New York. Ma durante il volo, all’improvviso, ecco il colpo di scena: la bambina misteriosamente scompare e nessuno l’ha vista, nessuno sa dov’è: non si trova da nessuna parte. La situazione è disperata e la mamma sente crescere ancora di più la sua disperazione quando tutti la guardano in modo strano: ma veramente sua figlia era con lei? E perché allora non risulta nella lista dei passeggeri, perché nessun vicino di posto l’ha notata e perchè non si trova da nessuna parte? La bimba è stata veramente rapita o è sempre e solo esistita nella mente e nel cuore della mamma che ora disperatamente la cerca nell’immenso aereo che sembra rimpicciolirsi e chiudersi attorno a lei fin quasi a soffocarla? In un crescendo di ansia, di angoscia e di paura la brava Jodie Foster condurrà lo spettatore in un mondo irrealistico dove lei, disperata ma lucida, combatte con grinta da primadonna, come in effetti è nella scena e nella vita, la sua tenace battaglia contro tutto e contro tutti. Un film interessante e coinvolgente consigliato a chi ama le storie forti e surreali, a chi è rimasto affascinato e impressionato da “Il sesto senso” o da “The Others” dove i personaggi-vivi ma non veri- sono soltanto delle proiezioni virtuali delle nostre paure, delle nostre angosce. Jodie Foster, poi, è bravissima e capace di tenerci inchiodati sulla poltrona, capace di calarsi nei ruoli con una naturalezza non comune neanche tra gli strapagati divi hollywoodiani.
Selvaggia

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione