prova Cinderella Man: film

Cinderella Man

Cinderella Man
Titolo originale: Cinderella Man
Produzione: Usa
Durata: 2h 24'
Genere: Drammatico/Azione
Regia: Ron Howard
Uscita: 2005-09-09
Attori principali: Russell Crowe, Renée Zellweger, Craig Bierko, Paddy Considine, Paul Giamatti
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.5/10 (48 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Il film Cinderella Man rivela la vera storia di Jim Braddock, ed il suo incredibile trionfo nel pugilato. Jim Braddock si e? sollevato dalla disoccupazione, durante il periodo della Grande Depressione economica in America, nonostante la sua eta? avanzata, e le difficolta? finanziarie e di salute incontrate durante l?epoca. L?esperienza personale dei lavoratori durante la Grande Depressione, viene mostrato vividamente da due punti di vista: degli adulti e dei bambini. La presente disperazione, il tumulto emotivo, ed il pericolo che bisognava affrontare vengono risaliti nel film. L?importanza della dignita? famigliare e lo spirito della comunita vengono ben accentuati.
In questa storia di compassione e di sacrificio umano, Russell Crowe consegna una interpretazione solida e talmente soddisfacente come se il ruolo di Jim Braddock fosse stato scritto specificamente per lui. Russell Crowe ritrae un marito, un padre, ed un atleta competitivo ed agile nel pugilato, talmente determinato dal suo grande senso di responsibilita? a fare tutto il possibile per poter provvedere alla sua famiglia ed a mantenerla unita.
Dopo aver ricevuto una seconda opportunita? a dimostrare la sua capacita? atletica, Jim ritorna al quadrato con piu? determinazione di prima, perche?, ci dice: ?adesso so per cosa sto lottando? riferendosi al suo bisogno di provvedere il mangiare ai suoi figli ed a mantenere la sua famiglia unita.
Dopo una serie di lotte, Braddock guadagna riconoscimento nel pugilato ed eleva se stesso al livello di una leggenda in questo sport, per cui viene chiamato ?Cinderella Man?.
Renee Zellweger, eseguisce meravigliosamente il ruolo della moglie affettuosa che da sostegno emotivo al marito ed ai loro tre figli.
L?agente di Kim Braddock, Joe Gould, e? rappresentato abilmente da Paul Giamatti. Joe Gould e? l?unico nel campo professionale che crede con confidenza al potenziale atletico di Jim Braddock.
Le tecniche cinematografiche in questo film sono formidabili nel dimostrare quanto prominente e personale la lotta era per Braddock nel raggioungere la sua meta, e come la communita? che si identificava con Braddock condivideva la sua lotta. Questo e? ancora piu chiaro quando Braddock confronta il suo competitore piu difficile, Max Baer (Craig Bierko), il campione mondiale del Peso Massimo, conosciuto per aver ucciso due pugilatori nel quadrato. Braddock, un eroe, inspira speranza ad altri che come lui, stanno cercando di sorpassare i loro ostacoli ed a realizzare i loro sogni.
La violenza nel film rappresenta adequatamente la violenza inerente in questo sport. Le competizioni di pugilato in ?Cinderella Man? sono tra le migliori rappresentate sullo schermo grande. Le tecniche cinematogrfiche utilizzate mostrano scene di pugilato talmente vicine ai pugilatori e talmente affascinanti dando ai spettatori la sensazione di essere presenti alla lotta e di sentire l?impatto dei pugni, i dolori pulsanti, e la stanchezza sia che la doppia visione subita nel quadrato.
Il direttore e produttore Ron Howard, consegna un drama commovente e sollevante che piace a tutti.
Recensione:
Il film Cinderella Man rivela la vera storia di Jim Braddock, ed il suo incredibile trionfo nel pugilato. Jim Braddock si e’ sollevato dalla disoccupazione, durante il periodo della Grande Depressione economica in America, nonostante la sua eta’ avanzata, e le difficolta’ finanziarie e di salute incontrate durante l’epoca. L’esperienza personale dei lavoratori durante la Grande Depressione, viene mostrato vividamente da due punti di vista: degli adulti e dei bambini. La presente disperazione, il tumulto emotivo, ed il pericolo che bisognava affrontare vengono risaliti nel film. L’importanza della dignita’ famigliare e lo spirito della comunita vengono ben accentuati.
In questa storia di compassione e di sacrificio umano, Russell Crowe consegna una interpretazione solida e talmente soddisfacente come se il ruolo di Jim Braddock fosse stato scritto specificamente per lui. Russell Crowe ritrae un marito, un padre, ed un atleta competitivo ed agile nel pugilato, talmente determinato dal suo grande senso di responsibilita’ a fare tutto il possibile per poter provvedere alla sua famiglia ed a mantenerla unita.
Dopo aver ricevuto una seconda opportunita’ a dimostrare la sua capacita’ atletica, Jim ritorna al quadrato con piu’ determinazione di prima, perche’, ci dice: “adesso so per cosa sto lottando” riferendosi al suo bisogno di provvedere il mangiare ai suoi figli ed a mantenere la sua famiglia unita.
Dopo una serie di lotte, Braddock guadagna riconoscimento nel pugilato ed eleva se stesso al livello di una leggenda in questo sport, per cui viene chiamato “Cinderella Man”.
Renee Zellweger, eseguisce meravigliosamente il ruolo della moglie affettuosa che da sostegno emotivo al marito ed ai loro tre figli.
L’agente di Kim Braddock, Joe Gould, e’ rappresentato abilmente da Paul Giamatti. Joe Gould e’ l’unico nel campo professionale che crede con confidenza al potenziale atletico di Jim Braddock.
Le tecniche cinematografiche in questo film sono formidabili nel dimostrare quanto prominente e personale la lotta era per Braddock nel raggioungere la sua meta, e come la communita’ che si identificava con Braddock condivideva la sua lotta. Questo e’ ancora piu chiaro quando Braddock confronta il suo competitore piu difficile, Max Baer (Craig Bierko), il campione mondiale del Peso Massimo, conosciuto per aver ucciso due pugilatori nel quadrato. Braddock, un eroe, inspira speranza ad altri che come lui, stanno cercando di sorpassare i loro ostacoli ed a realizzare i loro sogni.
La violenza nel film rappresenta adequatamente la violenza inerente in questo sport. Le competizioni di pugilato in ‘Cinderella Man’ sono tra le migliori rappresentate sullo schermo grande. Le tecniche cinematogrfiche utilizzate mostrano scene di pugilato talmente vicine ai pugilatori e talmente affascinanti dando ai spettatori la sensazione di essere presenti alla lotta e di sentire l’impatto dei pugni, i dolori pulsanti, e la stanchezza sia che la doppia visione subita nel quadrato.
Il direttore e produttore Ron Howard, consegna un drama commovente e sollevante che piace a tutti.
Trama by selvaggia
Il film racconta la storia vera del famoso pugile Jim Braddochche, a sorpresa, negli Stati Uniti, vinse il titolo dei pesi massimi nellontano 1935. E’ la storia di un uomo con il quale la vita non era mai statatroppo tenera, un uomo al quale, fin dall’inizio era stato riservato ilruolo, appunto, di Cinderella (Cenerentola ): addetto ai lavori più umili,senza alcuna prospettiva entusiasmante per il futuro. Eppure con la forza,il coraggio e l’abnegazione di chi ha fede e non ha paura di lottare questoragazzo trova in se’ stesso la capacità di andare avanti, di rialzarsi dopoogni caduta, di non gettare la spugna in una situazione effettivamentedifficile come, quella americana travagliata dalla crisi del ’29.Recensione by selvaggia
Braddoch è certamente un eroe che, partito dal nulla, è riuscito araggiungere un premio che, come dice il poeta, “era follia sperare”, ma èanche un eroe -che potremmo definire- della quotidianità, un gladiatore deinostri giorni (non a caso la scelta del regista è caduta su un convincenteCrowe in splendida forma ), insomma un ragazzo normale che è riuscito acostruirsi la sua vita senza piangersi addosso e senza scaricare tropposugli altri i propri errori e le proprie tristezze, senza avvilirsi troppodopo ogni sconfitta.La visione del film èconsigliata soprattutto ai ragazzi e ragazze di ogni età che stanno ancoracercando faticosamente la loro strada, perché sappiano e ci credanofermamente che la nostra vita, la realizzazione dei nostri sogni dipende ingran parte ed esclusivamente da noi.
Voto: 8,0
Ester Molayeme

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione