prova La Samaritana: film

La Samaritana

La Samaritana
Titolo originale: Samaria
Produzione: Corea
Durata: 95
Genere: Drammatico
Regia: Ki-duk Kim
Uscita: 2005-06-17
Attori principali: Uhl Lee, Ji-min Kwak, Min-jung Seo
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 7.5/10 (2 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Yeo-Jin è una ragazza non ancora ventenne che vive con suo padre, un poliziotto rimasto vedovo. Un giorno, insieme alla sua migliore amica, JaeYoung, pensa di organizzare un giro di prostituzione via Internet in cui Jae-Young intrattiene gli uomini e Yeo-Jin controlla e tiene i contatti. Le cose sembrano andare nel migliore dei modi e le due ragazze vivono la loro avventura in modo disincantato e senza porsi troppi problemi?
Ma quando Jae-Young si innamora di un cliente l? amica s?infuria e le vieta nel modo pi๠assoluto di rivedere l?uomo?
La conclusione della storia, drammatica, la lascio, per il momento, alla vostra fantasia e alla vostra capacità  di immaginazione! Provate: prima di andare a vedere il film, provate voi a dare alla storia la conclusione che riterrete pi๠opportuna. Poi, dopo la visione del film, fermatevi un attimo a riflettere sulla eventuale discordanza o affinità  delle due versioni: la vostra e quella, chiamiamola cosà¬, del racconto ufficiale? Non mancheranno le sorprese e soprattutto capirete molto del vostro carattere, del vostro temperamento, del vostro modo di vedere e di interpretare il mondo. Si tratta di un gioco facile, veloce e divertente che potrete proporre anche al vostro partner?cosà¬?tanto per giocare, o per conoscerla/lo meglio.
Bene inteso: che il vostro lui o lei non sospetti nulla delle vostre manovre!. Cosà¬, ? ?tanto pe? cantà ? come intonava il nostro Nino Manfredi, il grande Manfredi che tante emozioni ci ha regalato dal grande schermo e che al cinema ha dedicato gran parte della sua vita, e non certo la pi๠insignificante.
Tornando alla ?Samaritana? vi posso assicurare che la storia non vi lascerà  indifferenti. Si tratta infatti di un film coinvolgente e drammatico dove si passa in rassegna i temi eterni e sempre attuali dell?amore e delle passioni,della giovinezza umiliata e sempre pronta a risorgere,delle ambizioni senza freni e dei sentimenti pi๠segreti e coinvolgenti.
Un film un po? strano che magari vi farà  arrabbiare, irritare, sbuffare ma sicuramente non vi lascerà  indifferenti e vi aiuterà  a capire qualcosa in pi๠di quel mondo, magico ma tanto difficile da vivere, che è proprio dell?adolescenza e della prima giovinezza.
Recensione:
Yeo-Jin è una ragazza non ancora ventenne che vive con suo padre, un poliziotto rimasto vedovo. Un giorno, insieme alla sua migliore amica, JaeYoung, pensa di organizzare un giro di prostituzione via Internet in cui Jae-Young intrattiene gli uomini e Yeo-Jin controlla e tiene i contatti. Le cose sembrano andare nel migliore dei modi e le due ragazze vivono la loro avventura in modo disincantato e senza porsi troppi problemi.
Ma quando Jae-Young si innamora di un cliente l' amica s'infuria e le vieta nel modo più assoluto di rivedere l'uomo.
La conclusione della storia, drammatica, la lascio, per il momento, alla vostra fantasia e alla vostra capacità di immaginazione! Provate: prima di andare a vedere il film, provate voi a dare alla storia la conclusione che riterrete più opportuna. Poi, dopo la visione del film, fermatevi un attimo a riflettere sulla eventuale discordanza o affinità delle due versioni: la vostra e quella, chiamiamola così, del racconto ufficiale. Non mancheranno le sorprese e soprattutto capirete molto del vostro carattere, del vostro temperamento, del vostro modo di vedere e di interpretare il mondo. Si tratta di un gioco facile, veloce e divertente che potrete proporre anche al vostro partner.così.tanto per giocare, o per conoscerla/lo meglio.
Bene inteso: che il vostro lui o lei non sospetti nulla delle vostre manovre!. Così, . "tanto pe' cantà" come intonava il nostro Nino Manfredi, il grande Manfredi che tante emozioni ci ha regalato dal grande schermo e che al cinema ha dedicato gran parte della sua vita, e non certo la più insignificante.
Tornando alla "Samaritana" vi posso assicurare che la storia non vi lascerà indifferenti. Si tratta infatti di un film coinvolgente e drammatico dove si passa in rassegna i temi eterni e sempre attuali dell'amore e delle passioni,della giovinezza umiliata e sempre pronta a risorgere,delle ambizioni senza freni e dei sentimenti più segreti e coinvolgenti.
Un film un po' strano che magari vi farà arrabbiare, irritare, sbuffare ma sicuramente non vi lascerà indifferenti e vi aiuterà a capire qualcosa in più di quel mondo, magico ma tanto difficile da vivere, che è proprio dell'adolescenza e della prima giovinezza.
Voto:7,0
Voto: 7,0
Selvaggia

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione