prova In the cut: film

In the cut

In the cut
Titolo originale: In the cut
Produzione: Usa
Durata: 120
Genere: Thriller/Drammatico
Regia: Jane Campion
Uscita: 2003-12-19
Attori principali: Meg Ryan, Mark Ruffalo, Kevin Bacon, Jennifer Jason Leigh
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 6.1/10 (7 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Dopo aver assistito all’omicidio di una donna da parte di un serial killer, Frannie viene interrogata e pedinata dalla polizia. Tra il detective incaricato delle indagini e lei inizierà ben presto una passione amorosa perversa. Insieme collaboreranno per risolvere il caso.
Recensione:
Senza dubbio il peggior film di Meg Ryan. Il tentativo di produrre un film alternativo è fallito miserevolmente e quello a cui assistiamo è semplicemente un film da dimenticare. Il film esprime il particolare punto di vista della regista un punto di vista molto femminista, contrapposto dunque a quello che vediamo nella maggior parte dei film. Jane Campion vede la morbosità non come qualcosa di osceno, ma come una normale componente delle relazioni amorose. Quello che interessa veramente al regista non è tanto ricostruire la dinamica dei delitti, quanto la vita della protagonista alle prese con un dubbio amletico: fidarsi o non fidarsi dell’attraente, ma misterioso, detective.
Insomma il film presenta un modo alternativo di vedere le cose che però non convince… Infatti, nonostante molti critici ne abbiano tessuto le lodi, poche delle persone con cui ne ho parlato l’hanno apprezzato. E questo è un dato di fatto: un regista deve anche riuscire a far piacere il suo film al pubblico (pensate a James Cameron e al suo film, “Titanic”, un film che viene apprezzato non certo solo dal pubblico femminile). Il fatto che più che un thriller sia una sorta di drammatico psicologico con una Meg Ryan insoddisfatta della sua vita non aiuta certo. Inoltre il ruolo drammatico non si addice pienamente alla Ryan che fino ad oggi ha invece egregiamente recitato in diverse commedie. Insomma, un film inconcludente e noioso che verrà apprezzato veramente da pochi, nonché una pecca sulla carriera della Ryan.

PS: una curiosità, il film è stato prodotto da Nikolle Kidman.
Voto: 4,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione