prova 8 mm - Delitto a luci rosse: film

8 mm - Delitto a luci rosse

8 mm - Delitto a luci rosse
Titolo originale: 8 mm
Produzione:
Durata:
Genere: Thriller
Regia: Joel Schuhmacher
Uscita: 0000-00-00
Attori principali: Nicholas Cage, Christopher Bauer, Joaquin Phoenix, Catherine Keener
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 0.0/10 (0 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Tom Wells (interpretato da Nicholas Cage) Ŕ un detective privato, esperto in pedinamenti, incaricato da una ricca vedova di scoprire la veritÓ su una pellicola trovata nell’archivio del marito defunto. Nell’8 mm si vede una ragazza che Ŕ seviziata e poi uccisa. Per Wells inizia un viaggio allucinante che lo porta nei meandri della pornografia clandestina. A fargli da guida in quest’ambiente malsano Ŕ il gestore di un porno-shop che lo conduce in un sottobosco oscuro e pericoloso, dove Wells si trova sempre a un passo dal famigerato snuff movie. Dopo una lunga ricerca scopre gli autori dell’8 mm, ma le cose si mettono male: Wells scopre che il film Ŕ stato commissionato dal marito della ricca vedova. Il detective, ormai troppo coinvolto emotivamente, teme per l’incolumitÓ della famiglia e alla fine s’improvvisa giustiziere, per vendica la morte della ragazza, uccidendo gli assassini e uscendone pulito.
Recensione:
"8 mm: Delitto a luci rosse" il pseudo-rifacimento di"Hardcore "(1978) di Paul Schrader. Mentre in "Hardcore" Ŕ il padre di una ragazza scomparsa che si mette sulle tracce della figlia e finisce nell’ambiente della pornografia, Schuhmacher offre una storia diversa, anche se parte dallo stesso punto. Tra i 2 films c’Ŕ una differenza fondamentale: mentre Schrader descrive la scoperta del mondo pornografico come un colpo inaspettato alla visione moralistica-religiosa del pastore alla ricerca della figlia, Schuhmacher presenta un ambiente oscuro e malsano che vive sotto la copertura di una solare normalitÓ. Il denominatore comune dei 2 films Ŕ sicuramente il lieto fine."In 8 mm: Delitto a luci rosse "il regista si sofferma molto sul coinvolgimento emotivo del detective. Mano a mano che la storia procede il senso di giustizia/vendetta e i valori morali del protagonista si manifestano sempre pi¨ forti per poi esplodere nel finale, quando Wells diventa il giustiziere/vendicatore della ragazza uccisa. L’abilitÓ di Schuhmacher non si vede solo sul piano psicologico, ma anche nella rappresentazione realistica delle emozioni dei protagonisti. Un esempio di quest’abilitÓ strabiliante sono le scene in cui Wells incontra la madre della ragazza: la fotografia, lo scenario e il gioco di ombre rendono il dolore, la solitudine e la speranza della madre pi¨ reali che mai. Nel film si pu˛ intravedere anche una “lezione” per il detective che, troppo preso dal lavoro, sembra trascurare gli affetti familiari; quando Ŕ braccato dagli assassini i volti della figlia e della moglie riemergono e gli danno la forza di “fare giustizia”. Nonostante la vicenda possa apparire come una rappresentazione della presunzione personale di un soggetto che si auto-elegge giustiziere,"8 mm: Delitto a luci rosse" Ŕ un film orchestrato con abilitÓ e originalitÓ, pure considerando che la storia di fondo Ŕ ripresa da"Hardcore". Non dimentichiamo che Schuhmacher Ŕ autore di un capolavoro come "Linea mortale" (1990)."
Voto: 8,0
STEFAAN-OI

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione