Stormo da caccia (Tom Clancy)

Trama e Recensione di:
Stormo da caccia (Tom Clancy)



Introduzione
Sebbene Clancy non abbia certo bisogno di presentazioni, forse non tutti sanno che oltre ai numerosi romanzi, ha scritto anche alcuni saggi tecnici su mezzi e tecniche utilizzate attualmente dall’esercito.
In queste opere vengono descritti in maniera molto curata i mezzi navali, aerei, terrestri, sottomarini oltre che le squadre speciali e i marines:

Marines (soldati scelti americani)
Squadre speciali (i reparti d’elite dell’esercito)
Stormo da caccia (aerei)
Cavalleria corazzata (carriarmati e altri veicoli terrestri)
Submarine (sottomarini)
Ali d’acciaio (velivoli in genere: elicotteri, aerei, ecc)
Fortezze degli oceani(?) (Navi)

RecensioneStormo da caccia vi svelerà i segreti dei migliori aerei del mondo. Con il solito stile brillante, Clancy ci presenta i principali aerei da combattimento dell’aviazione degli stati uniti. Ci illustra le strategie e le tattiche, ma soprattutto ci aiuta a immedesimarci nei drammi e nelle vittorie quotidiane dei piloti di caccia. Il libro segue la struttura standard per i saggi di Clancy: presentazione delle unità, interviste ai comandanti, descrizione di eventi passati e possibili scenari futuri.
Si parte dall’ultimo modello di caccia stealth, e si arriva ai bombardieri nucleari. Se pensate di sapere tutto o che non c’è nulla da sapere o che sia un libro estremamente noioso, vi sbagliate di grosso!
Sapete cos’è un s.a.r? A che distanza è possibile rilevare un aereo stealth (non sono del tutto invisibili!)? Perché l’america sviluppò la tecnologia stealth? Rimarrete molto meravigliati nell’apprendere dati sbalorditivi che spesso non vi sareste mai aspettati.
Anche se in alcuni paragrafi troppo tecnici, la lettura non è proprio così entusiasmante, basterà saltare alcune pagine per apprendere che uno stealth può essere rilevato a 18 Km, e che la Russia ha la miglior rete radar al mondo. Sapere dettagliatamente quali tipi di radar esistono, cosa permettono di vedere e a quale distanza è davvero entusiasmante. Se poi ci aggiungete la conoscenza di tutti i principali caccia e bombardieri americani, delle armi, dei sistema di guida laser delle bombe “intelligenti” (l.a.t.i.r.n.), e di molte altre cose di cui finora ignoravate l’esistenza (visori termici, sar, ecc). Sarebbe impossibile elencare succintamente tutte le cose che si scoprono leggendo “Stormo da caccia”, ma se vi piacciono gli aerei, fidatevi, non potete proprio perdervelo!

Gik25