prova Van Helsing: film

Van Helsing

Van Helsing
Titolo originale: Van Helsing
Produzione: Usa
Durata: 2h e 5'
Genere: Fantasy/Azione/Horror
Regia: Stephen Sommers
Uscita: 2004-05-07
Attori principali: Hugh Jackman, Kate Beckinsale, Richard Roxburgh
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.8/10 (84 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Van Helsing è un cacciatore di mostri, da tutti ritenuto un criminale e un assassino è invece una sorta di eroe che lavora segretamente per il Vaticano. Alla ricerca delle sue origini e in aiuto all'ultima sopravvissuta di un clan che ha giurato di uccidere Dracula verrà inviato in missione in Romania, con lo scopo di affrontare tre formidabili nemici: Dracula, Il lupo mannaro e Frankenstein.
Recensione:
Sinceramente non mi aspettavo molto da questo film, del resto il film horror veramente belli si contano sulle dita di una mano, tuttavia una trama più consistente, una sceneggiatura migliore o anche soltanto effetti speciali di prima scelta sarebbero bastati a farmi apprezzare questo titolo. E invece sono uscito dalla sala deluso.

Van Helsing non è un brutto film, ma mi sarei aspettato davvero qualcosa di più: sebbene nel finale si risollevi leggermente, per tutto il resto del tempo ci delude continuamente con effetti speciali altalenanti (a volte molto convincenti, a volte quasi comici) e personaggi adatti a un film per bambini.
Ed è forse questo il punto. Qual è il target del film? Dalla pubblicità ci saremmo aspettati un bel film adatto a bambini come ai grandi, invece Van Helsing è quasi un film per bambini. con un Frankestein che non fa nessuna paura e un Dracula che ci fa quasi sorridere.

Sebbene quindi il film possa piacere anche molto a un pubblico di giovane età, non riesco proprio a trovare un motivo per consigliarlo a un pubblico più maturo. Il film in questione è a mio parere decisamente inferiore come qualità alla "Mummia" e a molti altri film del genere. Non fraintendetemi il film non è peggiore dei tanti altri B-Movie del genere horror, ma non riesco comunque a trovare un motivo per vederlo: se consideriamo come paragone il film "Bad Moon", la trama era semplice ma almeno aveva le sue carte da giocare (effetti speciali in primis) lo stesso dicasi di "Vampires", non sarà stato il massimo ma aveva comunque dei risvolti molto interessanti. Quale sarebbero invece di assi nella manica di "Van Helsing"? Con un Dracula che scade quasi nel ridicolo, vampiresse che sembrano quasi dei piccioni (tanto sono intente a dimenarsi inutilmente in acrobatici voli dimostrativi), un lupo mannaro che vedremo si e non in tre sequenze e un Frankenstein assolutamente ridicolo (questa volta per via degli effetti speciali) anche lui visibile in pochissime scene.

Insomma "Van Helsing" che già di per se è un film troppo breve, si riduce all'ostentazione del "carisma" di lui e di lei. È questo che ci aspettiamo quando andiamo a vedere il film?
Temo si potesse fare veramente molto di meglio, peccato perché il film ha anche qualche lato positivo: è infatti pieno di spunti originali, il regista s'impegna parecchio nel cercare di colpirci eppure non riesce a valorizzare abbastanza l'aspetto mistico riducendo così il film ad un qualcosa adatto più ad un pubblici di bambini che ad un pubblico smaliziato di amanti dell'horror. Come ho già detto gli effetti speciali non sono affatto eccezionali, anzi a volte scadono al limite del ridicolo (ed è un vero peccato in un film di questo genere). Infine il film è tutto fuorché realistico. I personaggi (soprattutto i mostri) potevano essere resi in modo molto migliore. Ma l'aspetto più penalizzante del film è senz'altro la mancanza di atmosfera.

Nota: Il titolo del film è il nome del protagonista e richiama il celebre Van Helsing protagonista del libro di Bram Stoker, tuttavia il protagonista del film non ha nulla a che vedere con il medico esperto in Vampirismo e altre pratiche esoteriche del celebre romanzo. Tuttavia, al contrario di molti altre riviste, non vediamo nulla di commerciale nella scelta di questo nome: in fin dei conti credo siano ben pochi quelli che sono andati a vedere il film memori del nome del personaggio anche perché pochi sono i fan di tale personaggio, in fin dei conti secondario nella letteratura e nel romanzo stesso.
Voto: 7,0
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione