prova Topper - recensione trama film

Topper: trama e recensione

Topper
Titolo originale: Topper
Produzione: Usa
Durata: 97
Genere: Commedia
Regia: Norman Z. McLeod
Uscita: 1937-06-16
Attori principali: Constance Bennett, Cary Grant
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 2.3/10 (3 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Topper vive lontano dalla civiltà in un monastero buddista, dove viene contattato dal suo governo per condurre una spedizione di recupero ostaggi in Vietnam. Il suo rifiuto è secco, ma quando il suo amico colonnello, partito al suo posto per tale missione, verrà catturato, accetterà l?incarico e partirà per liberarlo.
Recensione:
Nel suo genere è un vero e proprio capolavoro, il film in questione è una tra le più tipiche commedie demenziali ispirate a parodie di altri film. Il tessuto narrativo è compatto e le scene sono unite assieme con una buona continuità, le battute umoristiche sono spesso a sfondo sessuale e contengono anche qualche scena forte (si veda a proposito il combattimento di Topper all?inizio del film), ma senza esagerazioni. Tra i film presi in giro troviamo principalmente Rambo, Star Wars e molti altri, e le frecciatine sarcastiche coinvolgono anche film come ?Robocop? o ?Atto di forza?. In ogni caso, sebbene siano molti gli spettatori a trovare irritanti o ridicoli film basati su questo tipo di comicità, rozza, violenta e scontata, bisogna al contempo ammettere che il film in questione vanta una certa cura nella scelta delle gag, nei dialoghi e nelle battute, nonché in molti altri elementi che sono di norma dimenticati dai registi in film di stampo analogo. In altre parole, se si abbandonano i pregiudizi e ci si lascia trasportare dal film, è difficile che non lo si apprezzi nemmeno un po?. Di fatto per tutta la durata il film è riempito di numerosissime scene comiche piuttosto curate, alcune delle quali davvero divertenti.
Voto: 7,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione