prova The Core: film

The Core

The Core
Titolo originale:
Produzione:
Durata:
Genere: Azione/Fantascienza
Regia:
Uscita: 0000-00-00
Attori principali:
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 0.0/10 (0 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Il nucleo della terra
ha smesso di ruotare, questo ha provocato l’alterazione
dei campi elettromagnetici che difendono la terra. Vengono
interpellati i migliori scienziati della terra e ci si
rende conto della gravità del problema: il fenomeno, di
natura apparentemente inspiegabile, porterà all’estinzione
della vita in meno di un anno.



Nel giro di pochi mesi
si verificano eventi catastrofici di intensità crescente,
e gli Stati Uniti decidono di tentare la loro ultima
chance: utilizzare una speciale astronave capace di
arrivare al centro della terra. Il piano
consiste nel far esplodere una potentissima testata
nucleare a contatto col nucleo riportandolo in rotazione.
Ma la missione non è facile come sembra e molta gente
dovrà morire prima di portare a termine la missione.







Trama dettagliata
(per chi ha già visto il film)



Un evento stranissimo
desta l’attenzione dei militari: 30 persone muoiono
contemporaneamente e inspiegabilmente. Una sola cosa li
accomuna: avevano tutti un pacemaker.



I militari sospettano
l’esistenza di un’arma a particelle, ma gli esperti
contattati negano che possa esistere un’arma così potente.
Il caso viene archiviato, ma non dal geofisico Dr. Josh
Keyes. Continuando nella sua indagine Keyes scopre
l’esistenza di una terribile minaccia che distruggerà la
terra in meno di un anno: Il nucleo della terra ha smesso
di ruotare. Questo fenomeno inspiegabile ha provocato
l’alterazione dei campi elettromagnetici che difendono la
terra.



Il governo decide di
affrontare il problema con
tutti i mezzi a disposizione: viene reclutato uno dei
migliori hacker del mondo (Rat) per tenere sotto controllo
le informazioni evitando il diffondersi del panico. Nel
frattempo viene assemblata una particolare astronave in
grado di raggiungere il centro della terra.




L’astronave è composta
da una decina di moduli, ognuno dei quali espellibile in
caso di danneggiamento.
Il particolare materiale di cui è fatta si indurisce
all’aumentare della pressione (è questo che la rende
resistente alle pressioni immense del nucleo).



Nel giro di pochi mesi si
verificano eventi catastrofici di intensità crescente:
Roma, Los Angeles e molte altre città vengono rase al
suolo da tempeste di fulmini e raggi ultravioletti.



Il piano sembra
semplice: consiste nel far esplodere una potentissima
testata nucleare a contatto col nucleo riportandolo in
rotazione. Ma la missione non è facile come sembra e molta
gente dovrà morire prima di portare a termine la missione.



A complicare
ulteriormente la situazione interviene un errore di
calcolo: l’esplosivo non sarà sufficiente a riportare il
nucleo in rotazione. A meno che non si posizioni le sei
cariche che lo costituiscono in punti strategici. Ma fare
ciò non sarà
affatto facile. I due protagonisti: Keyes e il maggiore
Rebecca 'Beck' Childs si salveranno solo per miracolo.



L’eroismo degli uomini
morti per salvare la terra non sarà reso noto. Si scopre
infatti che l’evento catastrofico era stato provocato da
una fantascientifica arma in grado
di causare terremoti ovunque su tutta la terra:
D.E.S.T.I.N.O.



Solo grazie all’hacker
Rat il mondo verrà a conoscenza di D.E.S.T.I.N.O e
dell’eroismo di quegli uomini che sono morti per salvare
la terra

Recensione:
Il paragone con Armageddon è imprescindibile. Ebbene sebbene questo film sia comunque molto carino Armageddon è e rimane in ogni scena un passo avanti: per la qualità delle riprese, per i dialoghi, per la caratterizzazione dei personaggi, per la regia e per gli effetti speciali.

Il regista Jon Amiel già noto per Entrapment e Copycat non si dimostra però all’altezza del suo rivale Michael Bay (Armagedon).

Se dovessi dire in una parola cos’ha Armageddon in più di questo film direi senz’altro coinvolgimento. In questo film, che è comunque divertente e piacevole, manca il pathos le scene non sono indimenticabili, anzi. Manca la musica, mancano scene commoventi, ecc. Gli effetti speciali non sono molto ben fatti. L’esplosione del Colosseo è abbastanza deludente, meglio la fusione del ponte Golden Gatedi San Francisco.

Al di la di tutto questo rimane comunque un bel film che consiglio di andare a vedere al cinema o al limite affittare in DVD. Piacerà senz’altro a tutti gli amanti dei film di fantascienza.

Voto: 7,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione