prova Squadra 49: film

Squadra 49

Squadra 49
Titolo originale: Ladder 49
Produzione: Usa
Durata: 105
Genere: Azione
Regia: Jay Russell
Uscita: 2005-02-04
Attori principali: Joaquin Phoenix, John Travolta, Jacinda Barrett, Morris Chestnut, Robert Patrick, Balthazar Getty, Jay Hernandez, Billy Burke, Tim Guinee
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.3/10 (25 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Un giovane pompiere rimane incastrato all'interno di un palazzo in fiamme dopo essere precipitato per diversi piani a causa di un cedimento del pavimento, i suoi colleghi tentano di salvarlo disperatamente e nel frattempo assistiamo a diversi flashback che ci raccontano della sua vita, del suo matrimonio, della moglie e dei figli e dei motivi che lo hanno spinto giorno dopo giorno a intraprendere col massimo impegno quel lavoro e a rischiare la sua vita nel tentativo di salvarne altre.
Recensione:
Giocato interamente sui flashback, "Squadra 49" è un film molto ben diretto, e lo si capisce già dalle prime sequenze. La storia narra in parallelo le operazioni di recupero di un pompiere ferito durante una missione ad alto rischio in un edificio in fiamme e la vita di tale pompiere, partendo dal primo giorno in cui si è arruolato nei vigili del fuoco e passando per il suo matrimonio e le piccole grandi esperienze di vita quotidiana e di lavoro. La narrazione coinvolge tanto la vita professionale di questi uomini, piena di pericoli e molto impegnativa, sia la loro seconda vita come persone normali.

Il film contiene inoltre buoni spunti ironici, che rendono il tutto più movimentato e divertente. Considerando il genere e la durata il film si può quasi definire leggero, tuttavia, sebbene il ritmo non sia lento, dato che il film è abbastanza lungo, il risultato è un qualche cosa di leggermente pesante.

Il cast è formato da numerosi attori famosi e capaci, e la recitazione è veramente centrale in un film di questo tipo. Anche la regia e i dialoghi sono di buona qualità

Temerarietà, senso civico e del dovere si fondono con incoscienza ed eroismo scandite da musiche sempre appropriate, tuttavia, per quanto il regista si sforzi di far apparire vero il contrario, il film è molto in stile hollywoddiano: manca infatti di realismo, e c'è poca accuratezza nei particolari, inoltre la caratterizzazione psicologica dei personaggi, pur essendo molto curata, è anche piuttosto superficiale. Assistiamo infatti a pompieri molto simpatici e grandi amiconi che assomigliano tanto ad attori e, molto poco a professionisti che rischiano la vita ogni giorno. Mai un dubbio, un'incertezza, un momento di esitazione. I pompieri del film sono poco simili alle persone reali, caratterizzate da difetti, errori e soprattutto da paura ed esitazioni. Comunque questo non pregiudica il film che nel complesso è molto interessante.

Insomma, un film molto valido, anche se un tantino pesante, che piacerà a molti ma non a tutti. Ci sono film migliori, ma vale in ogni caso la pena di vedere questo film alla prima occasione. Da vedere!
Voto: 8,0
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione