prova Snatch - recensione trama film

Snatch: trama e recensione

Snatch
Titolo originale: Snatch
Produzione: Gran Bretagna
Durata: 104
Genere: Commedia/Azione
Regia: Guy Ritchie
Uscita: 2001-03-16
Attori principali: Brad Pitt, Benicio Del Toro, Dennis Farina, Stephen Graham, Vinnie Jones.
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.7/10 (6 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Un prezioso diamante, dopo essere stato oggetto di rapina, diviene il comune denominatore di rapinatori strampalati, di manager di boxe clandestino e di un gruppo di zingari.
Recensione:
Una banda di rapitori, sullo stile della Banda Bassotti, decide di rapinare un grossista di diamanti e un locale in cui avvengono scommesse clandestine. Qualcosa va storto e i tre si ritrovano nei guai e il gioiello si trova a passare nelle mani di tutti i protagonisti, volontariamente e non. Nel vasto mondo di Snatch - Lo strappo si hanno organizzatori di incontri di boxe truccati con il Turco (Jason Statham) e la "fidanzata" Tommy (Stephen Graham), Testa Rossa (Alan Ford) un mafioso anch'egli invischiato in traffici sportivi illeciti, Sol (Robbie Gee) e Vienne (Lennie James) due rapinatori e per finire una banda di nomadi astuti capeggiati da Mickey (Brad Pitt) ottimo boxer. Le vicende dei personaggi si sviluppano egregiamente grazie a dialoghi brillanti e fotografie accattivanti, che permettono la visione di due ore abbondanti senza mai sentire la noia. I ritmi sono intavolati perfettamente e ogni scena condita da uno spesso strato di ironia alla "Pulp Fiction", mentre si notano riferimenti a scelte analoghe di altri registi: dalla pastiglia per la pressione di Testa Rossa (Requiem for a dream) a scontri fra pugili in pieno stile Fight Club. A condire una sfumatura sgargiante e frizzanti i titoli di testa che presentano i protagonisti uno per uno. La performance degli attori ottima, ricordando sopratutto che i volti non sono noti fatta eccezione per Brad Pitt e per Jason Statham (Il trasportatore). Un must per gli appassionati delle commedie d'azione ricchi di sangue e d'ironia leggera.
Voto: 7,
Paola Priola

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione