prova Scary Movie 3: film

Scary Movie 3

Scary Movie 3
Titolo originale: Scary Movie 3
Produzione: Usa
Durata: 90
Genere: Comico
Regia: David Zucker
Uscita: 2004-02-20
Attori principali: Anna Faris, Charlie Sheen, Denise Richards, Regina Hall, Eddie Griffin, Peter Boyle, Leslie Nielsen, Pamela Anderson, Jenny McCarthy, Ja Rule, Queen Latifah
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.9/10 (70 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Il film è una parodia dei successi, horror e non, dell'ultima stagione cinematografica: "The Ring", "Signs", "8 Miles", "The Others", "Matrix", ecc.
Recensione:
Devo dire che Scary Movie 3 mi ha stupito moltissimo. Solitamente il compito di esprimere un giudizio su un film equivale a dire se è bello o brutto.
Scary Movie 3 è. sconcertante! Anche se ci sono meno volgarità di tipo sessuale rispetto ai precedenti episodi, violenza gratuita e scene decisamente troppo forti, nonché battute al limite del buon gusto lo rendono decisamente di infimo livello. Alcune scene sarebbero dovute addirittura essere censurate: ci sono battute al limite del macabro, battute al limite del sacrilego e scene che fanno quasi venire il vomito.
Si gioca con temi troppo vicini al limite che la società d'oggi è disposta a varcare. Insomma a mio parere il film non è assolutamente una commedia adatta ad un pubblico giovane ma inadatto persino a gente normale!


Al di là di questi aspetti, il film è comunque molto scadente: Il primo tempo è pessimo, il secondo invece si risolleva ad un livello tollerabile. Anzi a dire la verità il giudizio negativo su questo film dipende in grandissima parte proprio da un primo tempo penoso. Il secondo è invece decisamente accettabile, seppure comunque migliorabile.
Le battute sono numerose, alcune divertenti, altre esilaranti, la stragrande maggioranza sono però penose. come se non bastasse il film ha un ritmo lento, pieno di pause e risulta quindi abbastanza noioso.

Rispetto al precedente episodio il film può considerarsi tecnicamente migliore e, se escludiamo il primo tempo, possiamo affermare che il miglioramento è tangibile. Nonostante questo miglioramento non arriviamo ai livello del primo episodio. La comicità di questo terzo episodio è molto diversa da quella dei precedenti inoltre è di bassissimo livello: non arriviamo nemmeno al livello di film demenziali come una pallottola spuntata. Molte scene "comiche" in realtà fanno piangere, altre fanno letteralmente schifo (sembrano tratte da un film horror splatter).

Il film ha spaccato critica e opinione pubblica, ma stavolta in maniera imprevedibile: gran parte del pubblico l'ha trovato un pessimo film, mentre la critica, al contrario di ogni aspettativa, l'ha elogiato! Per la critica ufficiale infatti il film è un'ottima parodia grazie alle numerose citazioni.
Citazioni che vanno da "Signs" a "The Ring", da "The Others" a "Matrix" passando per "8 Miles" e per alcuni fatti di cronaca americana (Michael Jackson accusato di molestie sessuali, preti cattolici pedofili, ecc). Da questo punto di vista bisogna ammettere che il film è una satira feroce ed aggressiva, nonché effettivamente efficace, verso i suddetti film, ma a mio parere ha dei difetti troppo grandi perché questo basti a salvarlo.

Il cast recita bene e Leslie Nielsen è davvero in forma, tuttavia il film delude moltissimo sotto ogni punto di vista. Ed è strano se pensate che il regista è decisamente affermato e che i suoi precedenti film sono decisamente validi.

Se proprio volete vederlo non proponetene la visione ad amici e parenti, nemmeno stretti. Ci fareste una brutta figura.
Voto: 5,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione