prova Rose Red: film

Rose Red

Rose Red
Titolo originale: Rose Red
Produzione: Usa
Durata: 4h e 14'
Genere: Horror
Regia: Craig R. Baxley
Uscita: 2002-01-01
Attori principali: Nancy Travis, Matt Keeslar, Kimberly J. Brown, David Dukes
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.9/10 (178 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Una docente di psicologia interessata alle attività paranormali raduna un gruppo di rinomati sensitivi in una casa stregata. La casa dopo aver mietuto numerose vittime sembra attualmente "assopita". Tra i componenti del gruppo è presente una bambina, Enny, autistica ma dotata di enormi poteri telecinetici e capace di muovere oggetti o far piovere pietre dal cielo. La docente di psicologia è convinta che la bambina sia la chiave per risvegliare la casa e utilizza diversi strumenti elettronici per misurare il grado di attività paranormali nella casa. Quando il gruppo entra a Rose Red, così si chiama la casa, questa dimostrerà di non essere mai stata addormentata.
Recensione:
Come quasi tutti i film tratti da romanzi distephen King anche Rose Red è diviso in due parti (da affittare separatamente). La prima parte, che dura circa tre ore, è decisamente più lunga della seconda che dura appena un'ora e mezza. Anche lo "stile" presenta diverse differenze tangibili tra le due parti (ma non posso parlarne senza svelarvi la trama). Entrambe le parti sono curate nei minimi dettagli e riescono a catturare la nostra attenzione come solo pochi film riescono a fare.

Rose Red è un horror perfettamente riuscito, uno dei migliori di quel genere a sé che propriostephen King ha creato, attraverso i tanti film ispirati ai suoi romanzi. Un genere di horror particolarissimo e qualitativamente di gran lunga superiore alla media. Caratterizzato da una trama che è tutt'altro che un pretesto per fare il film, ma anzi riesce a intrigarci e incuriosirci con misteri che spesso rimangono irrisolti.

Non tutti i film distephen King sono ben riusciti, tuttavia altri sono dei veri e propri "capolavori" del genere horror (come questo), che meritano di essere visti con la massima attenzione. Concentrandoci sul film in questione, va detto che la regia è senz'altro il punto di forza del film: capace di creare atmosfera e incollarci alla sedia, di incuriosirci e coinvolgerci nella trama. Anche la trama è, ovviamente, all'altezza del suo compito. E gli attori, anche se sconosciuti, recitano tutti bene.

L'unico appunto che è possibile muovere al film è quello di costringere l'utente all'affitto di due videocassette (o dvd) per terminare la visione. E se si pensa che il secondo dvd dura solo un'ora e mezza la cosa da un po' fastidio.
Inoltre sebbene sia un film molto ben strutturato potrebbe non piacere agli amanti degli horror classici: raramente nei film tratti dai romanzi distephen King sobbalzerete sulla sedia. Sono l'atmosfera e il mistero a fare da padrone nei suoi film, anche la tensione non manca ma ha un ruolo secondario mentre sequenze da urlo (di quelle che vi fanno trasalire) non le troverete quasi mai.

Riassumendo: è un bel film, molto curato e carico d'atmosfera che vi piacerà senz'altro se siete amanti del genere horror. Il film appartiene però a un genere particolare che si discosta leggermente dall'horror medio e per questo motivo potrebbe non piacere a chi non ha apprezzato particolarmente i film di questo scrittore.
In ogni caso, se avete già visto qualche film di questo autore saprete di cosa parlo e non avrete difficoltà a scegliere, in caso contrario, nel dubbio vi consiglio di affittarlo.
Voto: 8,0
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione