prova Radio Killer: film

Radio Killer

Radio Killer
Titolo originale: Joy Ride
Produzione: Usa
Durata: 1h e 36'
Genere: Giallo
Regia: John Dahl
Uscita: 2002-06-14
Attori principali: Paul Walker, Steve Zahn, Leelee Sobieski, Jessica Bowman
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.5/10 (64 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Due automobilisti, durante l'attraversamento di una lunghissima e polverosa strada desertica, si divertono combinando uno scherzo ad un camionista sconosciuto tramite una radio CB. Lo scherzo costerà però la vita ad un terzo individuo e da quel momento in poi l'assassino inseguirà i due automobilisti per vendicarsi.
Recensione:
Un thriller ad alta tensione capace di incutere paura, ma che ci invita al contempo a riflettere su alcuni punti che non ci aspetteremo da un simile film. È inoltre incredibile come la più stereotipata delle trame, basata interamente su film che sembra di avere già visto, possa dar luogo a un film tanto riuscito quanto terrorizzante.

Il film presenta un doppio punto di vista. Il primo, realizzato perfettamente sotto il profilo di atmosfera, tensione e suspense è quello che vede i due ragazzi alle prese con un feroce assassino che ha deciso di dargli la caccia. Le modalità con cui tale caccia si svolge ricordano effettivamente molto quelle di film simili, tuttavia il film è realizzato decisamente bene e questo fattore viene quindi dimenticato dallo spettatore durante la visione. Quello che distingue il film da molti altri film simili è poi il motivo per cui l'assassino insegue i due automobilisti. Il regista invita lo spettatore a riflettere molto attentamente su due temi distinti, ma entrambi fondamentali. In primo luogo non si deve provocare chi non si conosce. E in secondo luogo schernire, deridere o denigrare chicchessia senza pensare alle conseguenze, non solo è disdicevole, ma può essere molto pericoloso.
Il film ha insomma una morale piuttosto esplicita nel suo messaggio.

Il regista fa un ottimo lavoro nel rendere il film e nello scegliere i colori e le ambientazioni più adatte a rendere al meglio l'atmosfera del film. Gli attori se la cavano bene, ma sono gli elementi di contorno a rendere il film interessante. Le musiche, le luci, le ambientazioni, la fotografia e tanti altri particolari secondari.

Insomma, un film piuttosto riuscito seppur basato su una trama scontata e già vista.
Voto: 7,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione