prova L'impero dei lupi: film

L'impero dei lupi

L'impero dei lupi
Titolo originale: L'impero dei lupi
Produzione: Francia
Durata: 128
Genere: Thriller
Regia: Chris Nahon
Uscita: 2005-09-30
Attori principali: Jean Reno, Arly Jover, Jocelyn Quivrin, Laura Morante, Philippe Bas,
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 5.2/10 (6 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Alcuni misteriosi omicidi di donne arabe si mischiano con la vicenda di una donna, sposata con un importante ministro, che soffre di terribili allucinazioni tali da non riconoscere il marito. Poco a poco inizierà a dubitare che il marito le menta e tenterà di scoprire la verità.
Recensione:
"L'impero dei lupi" è un film mediocre, lungo e piuttosto noioso, nonostante nel cast sia presente un attore del calibro di Jean Reno ciò non basta a risollevare la pellicola.

Il film è piuttosto confusionario, si fa piuttosto fatica a seguire le vicende che sebbene possano vantare qualche spunto interessante sono in realtà piuttosto "fiacche" e si perdono in un finale superficiale. Lontano anni luce da film quali "I fiumi di porpora", "L'impero dei lupi" vorrebbe essere un thriller pieno di suspense e mistero ma non riesce nemmeno a mantenere alta l'attenzione dello spettatore.

Combattimenti esagerati e una storia forzata contribuiscono a peggiorare la pellicola, come se non bastasse il film appare slegato con bruschi salti di stile e narrazione tra una parte e l'altra. La trama è inoltre piuttosto inverosimile, anzi davvero inammissibile.

La regia è inoltre approssimativa e superficiale, come pure la psicologia dei personaggi. L'intreccio è piuttosto contorto e la storia salta di palo in frasca, l'atmosfera è forse l'unica cosa azzeccata del film, ma dopo il primo tempo si tende a stufarsi talmente tanto che ogni forma di tensione è praticamente esclusa a priori.

Le esagerazioni non contribuiscono certo a ridare credibilità al film. Sinceramente una trama più semplice, una maggiore cura nella regia e l'eliminazione di americanate e simili avrebbe reso la pellicola realmente interessante, ma così com'è non vale assolutamente il prezzo del biglietto.

Insomma, un film mediocre che non vale la pena di vedere nemmeno in dvd, forse in televisione, se proprio non c'è di meglio.
Voto: 5,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione