prova I segreti di Brokeback mountain: film

I segreti di Brokeback mountain

I segreti di Brokeback mountain
Titolo originale: Brokeback mountain
Produzione: Usa
Durata: 134
Genere: Drammatico
Regia: Ang Lee
Uscita: 2006-01-20
Attori principali: Jake Gyllenhaal, Heath Ledger, Michelle Williams, Anne Hathaway, Randy Quaid, Linda Cardellini, Anna Faris
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 9.0/10 (3 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Nel Wyoming Ennis (Heath Ledger) e Jack (Jake Gyllenhaal) sono due cowboy che si conoscono durante una stagione lavorativa. Fra loro nascerà un profondo sentimento, ma le due strade sono destinate a dividersi..
Recensione:
Presentato al festival di Venezia tre anni orsono, I segreti di Brokeback mountain vanta la firma di Ang Lee, già famoso per i suoi plot a sfondo omosessuale (Banchetto di nozze) e per il topos dell'accettazione del proprio io, vedesi il famosissimo Hulk. Il film è il risultato della maturità artistica del regista, la cui peculiarità consiste nell'aver unito due generi totalmente opposti, il western e il gay. In realtà la pellicola suddetta non è un film western, né si appresta a divenire l'icona gay del cinema. Definito come un quadro romantico a tinte troppo forti, I segreti di Brokeback mountain è una pura storia d'amore. Ang Lee mostra il suo essere elegante nell'essere brutale attraverso una regia superba e semplice allo stesso tempo. L'intimità dei due personaggi, tema sempre scottante e soggetto a censure, è giostrata in maniera esemplare, specialmente nella prima scena. Attraverso un gioco di voci, luci e ombre, i due personaggi trasudano una violenza carnale e mentale che colpisce l'emotività dello spettatore. Brokeback mountain narra la storia di due uomini che vivono l'amore intenso e sofferto tipico delle relazioni omosessuali. Sotterfugi, attese, apparenze: la macchina da presa scorre con la sua genuinità, al concreto realismo del quotidiano di chi è costretto a vivere in ombra per la serenità sua e dei propri cari. La sensibilità di Ang Lee è coadiuvata dalla splendida interpretazione di Heat Ledger e Jack Gyllenhaal, messonsi in gioco perché folgorati dallo script, come riferito alla festival di Venezia. Brokeback mountain non ha solo l'obiettivo di far riflettere, come si potrebbe pensare, circa le problematiche dell'ambiguità sessuale: spinge lo spettatore, fra la purezza dei gesti, dei pensieri e dei sentimenti dei personaggi, a contemplare la vita stessa.
Voto: 8
Paola Priola

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione