prova Hero: film

Hero

Hero
Titolo originale: Ying xiong
Produzione: Cina, Hong Kong
Durata: 1h e 36'
Genere: Azione
Regia: Zhang Yimou
Uscita: 2004-10-08
Attori principali: Jet Li, Ziyi Zhang, Tony Leung Chiu Wai, Maggie Cheung, Daoming Chen
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 0.0/10 (0 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Due millenni prima della nascita di Cristo la Cina è divisa in sette grandi regioni (Qin, Zhao, Han Wei, Yan, Chu and Qi) in lotta tra loro. Il regno di Qi è quello piì determinato alla conquista dell'intera Cina e il suo re è fatto bersaglio di numerosi attentati. Quando questo viene a sapere che la sua vita è minacciata da tre abilissimi assassioni promette grandi ricchezze a chiunque riesca a ucciderli. Un guerriero sconfiggerà i tre assassini e sarà invitato a corte a raccontare l'incredibile vittoria.
Recensione:
Il film uscito all'estero da due anni (nel 2002) è stato giudicato in modo decisamente positivo dal grande pubblico.

Quentin Tarantino, nominato nel trailer del film, compare solo come presentatore (presenter) del film e non come regista e sceneggiatore. In altre parole il suo coinvolgimento nel fil è limitato e simile a quello di un produttore.

Un film originale e insolito quanto mal pubblicizzato. In primo luogo Quentin Tarantino, nominato nel trailer del film (che iniziava con la frase “Un film di Quentin Tarantino”), compare solo come presentatore (presenter) del film e non come regista e sceneggiatore e lo stile del film in questione non ha nulla a che vedere con quello tipico (e inconfondibile) di Tarantino.

Il film ha invece un ritmo lento, anche se deciso, che contrasta nettamente con l’idea che ci viene proposta dal trailer. Tuttavia è tutt’altro che noioso. Anzi, è veramente ben fatto sotto il profilo della fotografia, e quello dei combattimenti acrobatici, artistici e molto belli da vedere. Indubbiamente però è un film che bisogna saper apprezzare, un film non adatto a tutti.

Per molti versi ricorda “La tigre e il dragone”, soprattutto per quanto riguarda i combattimenti. Non per nulla il regista è lo stesso, ma nonostante ciò il film è diverso e, a nostro parere, decisamente migliore. I numerosi colpi di scena ad esempio rendono la trama piì appetibile e intrigante e la curiosità tiene alta l’attenzione. Anche i dialoghi e il messaggio sono molto ben strutturati, anzi sono tra gli aspetti meglio costruiti del film.

Le scenografie sono molto suggestive e la fotografia, nei suoi giochi di colori accesi, è molto pittoresca e bella da vedere.

Insomma, Hero è un film sui generis dominato da un ritmo lento che potrebbe non piacere a chi si aspettava un film d’azione. Ma nonostante tutto è anche un film profondo, originale, intrigante e molto ben diretto che consiglio di vedere a tutti.

Voto: 8,0
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione