Four Rooms

Four Rooms
Titolo originale: Four Rooms
Produzione: Usa
Durata: 1h e 37'
Genere: Commedia
Regia: Robert Rodriguez, Quentin Tarantino
Uscita: 1995-01-01
Attori principali: Tim Roth, David Proval, Alicia Witt, Bruce Willis, Patricia Rodriguez, Quentin Tarantino, Madonna, Jennifer Beals, Marisa Tomei, Ione Skye, Salma Hayek, Valeria Golino, Antonio Banderas
<br />
<b>Warning</b>:  Undefined variable $nomefile in <b>/home/251650.cloudwaysapps.com/ngrhpsvjem/public_html/template/cinema.htm</b> on line <b>114</b><br />
Scheda di <br />
<b>Warning</b>:  Undefined variable $nomefile in <b>/home/251650.cloudwaysapps.com/ngrhpsvjem/public_html/template/cinema.htm</b> on line <b>116</b><br />
Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.4/10 (17 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Ted Ŕ un fattorino che per una notte si trova a vestire i panni del portiere in un albergo di lusso. ╚ la notte di capodanno ed Ŕ solo nell'albergo. In quattro stanze diverse si troverÓ a fronteggiare, con estremo cinismo e indifferenza, quattro storie assurde e surreali.
Nella prima stanza incontrerÓ alcune streghe che necessitano di sperma fresco per i loro esperimenti, nella seconda una coppia alle prese con problemi coniugali alquanto particolari, nella terza dovrÓ fare da babysitter ai due pestiferi figli di un boss della malavita e nella terza dovrÓ assistere un eccentrico miliardario in una scommessa alquanto bizzarra.
Recensione:
Il tocco di Tarantino Ŕ inconfondibile ed evidentissimo nell'episodio da lui diretto (l'ultimo dei quattro). "Four Rooms" Ŕ infatti diviso in quattro episodi diretti da altrettanti registi, tutti molto particolari e decisamente diversi l'uno dall'altro.
In ogni caso molti dei fan di Tarantino resteranno delusi dal film che alterna alti e bassi rimanendo comunque particolarissimo e unico nel suo genere. Il mio consiglio, ve lo anticipo fin da subito, Ŕ quello di vederlo in ogni caso.

A "Four Rooms" andrebbero dedicate quattro recensioni visto che, nonostante il filo conduttore sia il medesimo, la differenza di stile tra i vari episodi Ŕ tutt'altro che minima. Tuttavia nessuno degli episodi Ŕ di livello paragonabile a film quali "Pulp Fiction", "Kill Bill" e neppure a "Dal tramonto all'alba" (ufficialmente diretto da Rodriguez, ma con evidente influenza da parte di Quentin Tarantino).
I primi due episodi, sebbene molto particolari, non sono di particolare interesse. Dal punto di vista registico sono entrambi carenti e se la trama del primo Ŕ almeno originale quella del secondo Ŕ semplicemente assurda e insulsa.
Il terzo e il quarto sono decisamente di livello superiore e per certi versi Ŕ difficile scegliere un vincitore.

Insomma, "Four Rooms" Ŕ una sorta di esperimento registico al quale partecipa un Tarantino non ancora maturo come regista, ma giÓ bravissimo e capace di stupirci e intrigarci. Tuttavia il film non convince, sia per eccesso di volgaritÓ, sia per motivi pi¨ semplici legati alla trama (delle prime due storie) e alla regia discreta ma non eccezionale. Per chi ama Tarantino il film Ŕ comunque un must, per gli altri Ŕ un film insolito e divertente, ma nulla di eccezionale.
Voto: 7,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione