prova Fearless - recensione trama film

Fearless: trama e recensione

Fearless
Titolo originale: Huo Yuan Jia
Produzione: Hong Kong, Usa
Durata: 100
Genere: Azione
Regia: Ronny Yu
Uscita: 2007-07-20
Attori principali: Jet Li, Shido Nakamura, Masato Harada, Nathan Jones, Brandon Rhea, Collin Chou, Betty Sun
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 5.9/10 (10 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Il film narra la storia di un giovane e promettente guerriero, abilissimo nelle arti marziali, tanto orgoglioso e ambizioso da diventare uno dei migliori combattenti della sua regione. Imbattuto fin dalla tenera età persegue senza sosta questo sogno, senza mai arrendersi. Fin quando finirà per uccidere un altro combattente. Sarà così, dopo un lungo periodo di riflessione, che ritroverà se stesso e i valori di purezza che aveva dimenticato.
Recensione:
Lo stile è sobrio. Il paragone sorge spontaneo con Zatoichi, ma le differenze sono numerosissime. La cosa che accomuna questi film è la presenza di due grandi maestri, lì di spada, qui di arti marziali. I combattimenti sono realmente ben fatti: scenografici ma sempre verosimili. Nel secondo tempo inoltre il film migliorerà ulteriormente proprio su questo aspetto. Il film è un susseguirsi di numerosi scontri, alternati a brevi episodi di riflessione. La bravura del protagonista diventerà sempre più evidente, in un crescendo senza limiti arrivando a vincere 38 combattimenti senza mai essere sconfitto. Quando gli amici gli chiedono cosa voglia arrivare a dimostrare, e di giudicare le persone di cui si circonda per l'integrità morale e non solo perché dicono di essergli amici, lui non si fermerà a riflettere. Arrogante, ingenuo e impulsivo finirà per perdere di vista i valori in cui aveva creduto. Quando si batterà con il maestro di un clan rivale, arriverà ad ucciderlo per poi pentirsi immensamente di tale gesto. Gli allievi di costui uccideranno per vendetta tutta la sua famiglia. Si risveglierà da quest'incubo distrutto, solo e incapace di rialzarsi e si troverà ad imparare nuovamente quei valori che aveva dimenticato. È in questa parte che il film inizia a far riflettere e si rivela istruttivo. Quando inizia la nuova vita di quest'uomo che ha perso tutto. Quando realizza che quell'orgoglio in cui credeva tanto non era importante quanto le piccole cose a cui non aveva mai dato alcuna importanza. Le musiche scandiscono bene questa conversione di un uomo alla ricerca di se stesso, e anche recitazione e regia risultano convincenti. Nonostante il ritmo renda la pellicola non proprio alla portata di tutti i palati si tratta in ogni caso di un film realmente valido. Dopo aver lasciato i combattimenti, bruciate le insegne a ricordo di tutte le sue vittorie, il protagonista ritrova dentro di sé ciò che più conta, e quando tornerà a combattere lo farà in nome di alti ideali. Nel secondo tempo gli insegnamenti si fanno più profondi e I combattimenti più spettacolari. Riuscendo a trasmettere un'ottima morale e un messaggio molto valido.
Voto: 8
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione