prova Campfire Tales - I racconti del terrore: film

Campfire Tales - I racconti del terrore

Campfire Tales - I racconti del terrore
Titolo originale:
Produzione:
Durata:
Genere: Horror
Regia: Matt Cooper, Martin Kunert & David Semel
Uscita: 0000-00-00
Attori principali:
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 7.8/10 (4 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Horror ad episodi del 1997 (di cui esiste un omonimo del 1991) non particolarmente esaltante che prende spunto da varie "urban legends" e che alterna momenti efficaci ad altri di stampo quasi televisivo. Un gruppo di giovani,che hanno avuto un incidente nel bosco, si ritrovano attorno ad un focolare improvvisato a raccontarsi storie dell'orrore. Si parte con l'episodio in cui una coppietta in luna di miele si troverà  ad affrontare uno stuolo di esseri mostruosi che abitano la foresta, si passa alla storia di una bambina alle prese con un maniaco pedofilo conosciuto in chat e si finisce con una ghost story in cui un ragazzo s'innamorerà  di una giovane il cui passato cela un orrendo fatto di sangue. I tre registi si danno da fare per creare tensione ed immagini terrificanti ma solo di rado vanno a segno. Il primo episodio ha ritmo ma è banale, il secondo è carino e con qualche momento da brivido ed il terzo, probabilmente il migliore, riesce ad evocare una buona atmosfera gotica. Nel complesso questo "Campire Tales" non è nulla di eccezionale ma può andar bene per una seratina di relax a base di pop corn e bibite..
Recensione:
Horror ad episodi del 1997 (di cui esiste un omonimo del 1991) non particolarmente esaltante che prende spunto da varie "urban legends" e che alterna momenti efficaci ad altri di stampo quasi televisivo. Un gruppo di giovani,che hanno avuto un incidente nel bosco, si ritrovano attorno ad un focolare improvvisato a raccontarsi storie dell'orrore. Si parte con l'episodio in cui una coppietta in luna di miele si troverà ad affrontare uno stuolo di esseri mostruosi che abitano la foresta, si passa alla storia di una bambina alle prese con un maniaco pedofilo conosciuto in chat e si finisce con una ghost story in cui un ragazzo s'innamorerà di una giovane il cui passato cela un orrendo fatto di sangue. I tre registi si danno da fare per creare tensione ed immagini terrificanti ma solo di rado vanno a segno. Il primo episodio ha ritmo ma è banale, il secondo è carino e con qualche momento da brivido ed il terzo, probabilmente il migliore, riesce ad evocare una buona atmosfera gotica. Nel complesso questo "Campire Tales" non è nulla di eccezionale ma può andar bene per una seratina di relax a base di pop corn e bibite..


Si ringrazia AlexVisani.comper la recensione
Voto: 5,5
AlexVisani.com

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione