prova Bugs: film

Bugs

Bugs
Titolo originale: Bugs
Produzione: Canada
Durata: 1h e 20'
Genere: Fantascienza/Horror
Regia: Joseph Conti
Uscita: 2003-01-01
Attori principali: Antonio Sabato Jr., Angie Everhart
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 4.7/10 (9 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
In un tunnel della metropolitana in costruzione viene scoperto un insetto di dimensioni enormi. Una squadra speciale verrà inviata sul posto per eliminarlo, ma le armi e le precauzioni prese si riveleranno insufficienti.
Recensione:
Per certi aspetti Bugs è un film davvero bello, sotto molti aspetti superiore a film ben più conosciuti come Mimic, Arac Attack e forse addirittura Relic.
D'altro canto però sotto molti aspetti il film ci appare come una mera americanata, o peggio come un americanata fatta in fretta e furia: trama troppo lineare, brucia tutte le sue carte già nella prima metà del film e il regista non si impegna abbastanza nel trovare idee per la seconda parte. Troppo classico, troppo scontato, troppo stereotipato, ma al contempo carino e meritevole di essere guardato. Sicuramente i fan del genere insetti mostruosi lo apprezzeranno, ma rimarranno delusi dai limiti posti da una realizzazione troppo frettolosa.

Alcuni tocchi di classe, come la scena in cui si apre la portiera del treno e il sangue inizia a colare, ne fanno un film interessante. Però i difetti secondari gli impediscono di essere considerato un capolavoro anche solo nel suo genere. La tempistica ad esempio è troppo accelerata e nel primo tempo gli avvenimenti si susseguono a un ritmo così rapido che non c'è nemmeno il tempo di soffermarsi a riflettere sull'accaduto, inoltre ci si inizia a preoccupare temendo un film veramente corto. Preoccupazione fortunatamente disattesa, ma che scompare lasciando il posto a difetti anche maggiori.

Primo fra tutti una recitazione molto deludente: gli attori sembrano impassibili anche davanti all'uccisione dei loro amici o di decine di persone. E i dialoghi che non sono certo eccezionali, anzi in alcuni casi l'idiozia di alcuni di questi è quasi irritante, come, ad esempio, quando i protagonisti parlano con la massima tranquillità (quasi come se stessero ordinando una pizza) incuranti di tutto quello che è successo pochi secondi prima.

Insomma, un discreto film di fantascienza con una buona idea di base, una sceneggiatura più che buona nel primo tempo ma troppo lineare nel secondo e con recitazione e dialoghi pessimi, a livello di telefilm di serie B per intenderci. Peccato perché con poche correzioni sarebbe potuto essere veramente un bel film.
Voto: 7,5
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione