prova 30 giorni di buio: film

30 giorni di buio

30 giorni di buio
Titolo originale: 30 Days of Night
Produzione: Nuova Zelanda
Durata: 113
Genere: Thriller/Horror
Regia: David Slade
Uscita: 2008-02-08
Attori principali: Josh Hartnett, Ben Foster, Melissa George, Danny Huston, Craig Hall, Joel Tobeck, Mark Rendall, Elizabeth Hawthorne, Nathaniel Lees
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 8.3/10 (19 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Ogni anno nella cittadina di Burrow, quando viene meno la luce, i cittadini devono difendersi dagli attacchi di assetati vampiri per trenta giorni..
Recensione:
L'idea alla base di questo survival horror non affatto male: vampiri ruggenti e animaleschi, costantemente assetati di sangue, attaccano un villaggio sperduto dell'alaska nel periodo in cui sempre notte. 30 lunghissimi giorni di incubo, in un'ambientazione veramente insolita con dei vampiri cos diversi da come siamo abituati a vederli che stenteremo a riconoscerli. Ed forse proprio qui che iniziano le prime pecche. Chi sono questi mostri? Ci vogliono quasi due ore per capire che non si tratta di esseri umani mutanti n zombie, ma di fortissimi vampiri (di cui non hanno proprio l'aspetto). Il regista vuole essere originale e profondo cercando di rendere la classica situazione di impotenza da parte delle vittime, ma sbaglia mira. Alcuni mostri vengono uccisi facilmente con una semplice ascia, sono tutt'altro che immortali, ma sembra che le vittime non provino nemmeno a difendersi, sparano a caso forse? Si sente la mancanza di un eroe, di qualcuno che reagisca, e dopo due ore di visione questa disorganizzazione da parte dei buoni irrita profondamente. Scene come quella del "suicidio" con la ruspa, contro un edificio, sono completamente prive di senso. Quasi tutti i film horror si basano su stereotipi, e questo per ambientazioni e trama va molto vicino a creare una sorta di Deja Vu, grazie ad un'ambientazione incredibilmente azzeccata. L'atmosfera perfetta: gotica, angosciante e la suspense ai massimi livelli. L'adrenalina altissima e alcune scene fanno letteralmente sobbalzare lo spettatore. La visione dei vampiri pi dark e impregnata di sangue di quanto siamo abituati a vedere, ciononostante non convince appieno. La regia per contro davvero abile, ma i dialoghi e alcuni dettagli della storia non convincono. brutto vedere come un film stilisticamente perfetto riesca a deludere lo spettatore. La pellicola infatti risulta spesso poco coinvolgente, non mette paura, non claustrofobia. La trama troppo lineare, troppo semplice. Anche la recitazione altalenante: la psicologia dei personaggi verosimile, ma i dialoghi non sono eccezionali. Di colpi di scena veri e propri ce ne sono pochi, e anche se la trama tutt'altro che scontata.
Voto: 7
Gik25

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione