prova Le fate ignoranti - recensione trama film

Le fate ignoranti: trama e recensione

Le fate ignoranti
Titolo originale: Le fate ignoranti
Produzione: Italia
Durata: 105
Genere: Drammatico
Regia: Ferzan Ozpetek
Uscita: 2001-03-02
Attori principali: Margherita Buy, Stefano Accorsi, Serra Yilmaz, Andrea Renzi, Gabriel Garko.
Scheda di Opinioni
Vota il film:

- Voto: 5.5/10 (8 voti)

Commenti


Commenta il film!

Trama:
Antonia (Margherita Buy) perde il marito, Massimo. Scoprendo per caso la
seconda vita del marito defunto, incontra Michele (Stefano Accorsi) e un
mondo, quello del coniuge, mai conosciuto prima..
Recensione:
Sullo sfondo di Roma, in una periferia vivono insieme un gruppo di amici omosessuali e trans. Fra gli stessi vi e' Michele, l'amante di Massimo, il marito di Antonia. Scoperta la relazione, Antonia decide di entrare a far parte di quel mondo nascosto dietro le bugie dal marito. Quanto si e' disposti a ingannare i propri cari per non perdere il loro affetto? La verita' non dovrebbe essere sempre ripagata con stima? E' questa la tematica principale del film, per altro scottante se riferita all'omosessualita',celata a lungo termine a chi si vuol bene (notare come tutti i membri della famiglia considerano normale mentire sulla propria natura). Legato al medesimo il problema dell'emarginazione, dell'amore gay e dei pregiudizi. Seppur non giostrato in maniera lodevole - a causa dell'eccessiva lentezza narrativa nonche' di dialoghi lasciati al caso - Ferzan Ozpetek ci mostra lo spaccato di chi e' diverso, costretto a non essere mai pienamente se stesso, a dover subire i pregiudizi dei "piccoli borghesi", a dover vivere esclusivamente in una comunita' simile per sentirsi accettato. Riconosciuto all'epoca come uno dei migliori film italiani dell'anno, Le fate ignoranti ha suscitato diverso scandalo per via di scene di sesso omosessuale, a dimostrazione di quanto sia veritiero cio' che la pellicola stessa esprima. Cadenzato da musiche eterogenee e coinvolgenti di Andrea Guerra (gia' occupatosi de La ricerca della felicita') spiccano le prestazioni di Stefano Accorsi (Michele) e Margherita Buy (Antonia) che interpretano ruoli controversi e complessi per il cinema italiano e in generale. Il finale incompiuto fa da cornice a un quadro di malinconia e sentimento ed evita la classica fine romantica del vissero tutti felici e contenti. Pieno di spunti di riflessione e sulla scia di Almodovar, Le fate ignoranti si immerge nel millennio della rivalsa dei diversi.
Voto: 7,0
Paola Priola

Leggi i commenti Collabora con noi! Invia una recensione