Tutto può succedere

Trama e Recensione di:
Tutto può succedere


Voto: 7,0

Gik25

Scheda di Opinioni

Vota il film:


Titolo originale: Something's Gotta Give
Produzione: Usa
Durata: 1h e 57'
Genere: Sentimentale
Regia: Nancy Meyers
Uscita: 6 Febbraio 2004
Attori principali: Jack Nicholson, Diane Keaton, Keanu Reeves, Amanda Peet

Trama:
Un eccentrico miliardario di mezza età che si ostina a frequentare donne giovanissime. A poco a poco però finisce per innamorarsi della madre della sua ultima fiamma: la donna è una una scrittrice di successo, divisa nei sentimenti tra lui e un medico molto giovane e attraente che la corteggia in modo serrato.


Recensione:
Definire questo film una commedia è quasi errato. Infatti per quanto il tono sia spesso ironico il film è un sentimentale in piena regola. È una delle poche volte in cui il trailer non rende giustizia al film, che sebbene non sia esattamente dei migliori, è sicuramente superiore alle aspettative.

La trama è praticamente inesistente, prevedibile e assolutamente non originale. Tuttavia il cast, composto da attori piuttosto famosi, recita bene e grazie a una regia a tratti brillante riesce a risollevare il film. Il difetto principale del film si evidenzia solo nella seconda parte nella sua monotonia e ripetitività che unitamente alla durata forse eccessiva finiscono per renderlo noioso già dalla fine del primo tempo.

Tuttavia il film è dotato di un considerevole spessore e la simpatia con cui il messaggio ci viene presentato rende il film vivace e brillante per tutto il primo tempo. Il risultato è un film che riesce a bilanciarsi e che merita di essere visto grazie a un primo tempo decisamente valido.

Certo, si poteva fare di meglio nella seconda parte, ma tra le tante storie d'amore noiose non guasta una come questa capace di non annoiare i maschietti. anzi in alcuni punti il film riesce addirittura ad entusiasmare lo spettatore, forse anche grazie a personaggi verosimili e dialoghi molto curati. Insomma, tutto sommato è un bel film.


Voto: 7,0