The chronicles of Riddick

Trama e Recensione di:
The chronicles of Riddick


Voto: 8,5

Gik25

Scheda di Opinioni

Vota il film:


Titolo originale: The Chronicles of Riddick
Produzione: Usa
Durata: 1h e 55'
Genere: Fantascienza/Azione
Regia: David Twohy
Uscita: 20 Agosto 2004
Attori principali: Vin Diesel, Keith David, Colm Feore, Thandie Newton, Linus Roache

Trama:
Una spaventosa minaccia incombe sull’universo: un popolo di folli guerrieri, convertiti alla religione Necromonger, attacca sistematicamente ogni pianeta. Il famoso e ricercato fuorilegge Riddick si troverà nuovamente coinvolto…


Recensione:
Veramente un bel film, all’altezza del primo episodio (Pitch Black) con una trama originale e un’ottima regia. A molti spettatori potrebbe non piacere, molti potrebbero trovarlo un tipico film d’azione, ma il genere è ben chiaro e se non vi piace nessuno vi obbliga ad andarlo a vedere.

Un critico superficiale potrebbe ritenere The Chronicles of Riddick poco più che un filmetto di fantascienza, ed effettivamente l’aspetto psicologico è più holliwoddiano e superficiale rispetto a quello presente nel primo episodio, eppure dialoghi, musiche, regia e trama sono di un livello quasi impareggiabili. Ottima la caratterizzazione dei personaggi, ottima la recitazione degli attori, e non solo dei protagonisti, ma anche di quelli meno importanti. Il personaggio interpretato da Vin Diesel è quanto di più irriverente e carismatico e… tamarro si sia visto sugli schermi del cinema e faticherete a dimenticarlo.

La trama è al tempo stesso originale, curata e per molti sarà un vero e proprio piacere vedere Riddick alle prese con un’impresa così smisurata come il combattere un impero.
Il regista inoltre si diverte immensamente nel riempire il film con numerosi tocchi di classe presenti sia nei dialoghi che nelle scene.
Anche la musica contribuisce a rendere il film un’esperienza che in qualche modo verrebbe da definire “epica”. Il termine è probabilmente esagerato, ma descrive bene l’intento del regista e buona parte delle sensazioni comunicate allo spettatore.

Solo il finale delude leggermente in quanto taglia troppo di netto col resto del film, come se il regista si fosse annoiato e avesse deciso di far finire nel giro di pochi minuti. Finale che compromette il giudizio del film in uno spettatore poco attento. Ma basta ripensare alle scene e alle battute memorabili, che rimarranno legate al personaggio creato da questo film, per capire che “The Chronicles of Riddick” è davvero un bel film.

Insomma, se apprezzate i film di Vin Diesel, se amate i film d’azione o di fantascienza correte a vederlo al cinema, ne vale veramente la pena!


Voto: 8,5